FESTA DI SAN BERNARDO. SEBORGA 20 AGOSTO 2016

L’Ordo Sancti Sepulchri dei Cavalieri di Seborga ha partecipato a Seborga ai festeggiamenti della tradizionale Festa di San Bernardo il quale, oltre essere una figura di riferimento importante per l’Ordine è anche il patrono di Seborga.
Nonostante le tensioni ingenerate dagli avvenimenti che si sono susseguiti negli ultimi mesi, i festeggiamenti sono trascorsi in un clima di serenità e allegria.
Per una giornata sono state accantonate le perplessità e le problematiche ingenerate dall’autoproclamato “principe di Seborga” signor Mutte e dalla sua “corte”, dai voltafaccia di personaggi che erano considerati  “fedelissimi di Seborga” e che si sono rivelati tutt’altro che fedeli, dalle velleità e i deliri di onnipotenza di un anelante Deus ex machina che, in nome del suo Ordine. cavalleresco – da lui stesso definito “Sovrano Militare Ordine Equestre” e che si fonderebbe su “…sicure basi storiche documentate e su comportamenti trasparenti che fanno riferimento al trinomio Fede in Cristo, Umiltà ed Obbedienza…” – e per tenere fede alla coerenza che da sempre lo contraddistingue…???…, è subito saltato sul carro del “principe impostore”!
Alla cerimonia religiosa, con processione preceduta dalla Santa Messa celebrata nella Chiesa Parrocchiale di San Martino, sono seguiti i festeggiamenti civili con serata musicale e danzante in piazza Martiri Patrioti e l’esibizione degli Sbandieratori di Seborga. La proiezione di un filmato ha ricordato e omaggiato il Principe Giorgio I.
Non è mancato il tradizionale discorso del Principe Marcello, nel quale è stato riservato un particolare ringraziamento a tutti i Seborghini che, in questo difficile e impegnativo momento, non gli hanno fatto mancare il loro sostegno e il loro affetto.
La serata si è conclusa con la cena di gala, cui hanno preso parte un considerevole numero di convitati. Il Principe Marcello I e la consorte e Consigliere per gli Affari Esteri Nina Dobler, hanno consegnato al TMM dell’Ordine Gianfranco M. Guerra un Attestato di Ringraziamento per la fattiva e solidale collaborazione, alla presenza del Consigliere per l’Interno e Segretario di Stato Mauro Carassale.


PLAY VIDEO